Logo stampa
 
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Giuseppe Gagliano
Direttore
Hera S.p.A.
Direzione Centrale Relazioni Esterne
Viale Carlo Berti Pichat 2/4 40127 Bologna
Vedi mappa
+39 051 287111
Calendario
 
<
>
Novembre 2020
  • L
  • M
  • M
  • G
  • V
  • S
  • D
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
COMUNICATI STAMPA
Condividi
30/05/2019

Hera: dal 1 giugno tre appuntamenti con i punti informativi e di ritiro dei materiali per i nuovi servizi ambientali a Riolo Terme

stand

Ripartono le iniziative svolte dall’Amministrazione Comunale di Riolo Terme e del Gruppo Hera per promuovere l’informazione e la distribuzione dei materiali in occasione del rinnovo del sistema di raccolta rifiuti, che partirà il 10 giugno con l’obiettivo di aumentare la raccolta differenziata.

Gli operatori incaricati da Hera stanno distribuendo nel territorio i kit dei materiali, indispensabili per poter usufruire del nuovo servizio porta  porta, e ad oggi hanno contattato circa 1000 utenze domestiche, mentre per quelle che non erano in casa  è stato lasciato nella buchetta della posta un coupon con le informazioni su come e dove ritirare le dotazioni.

Oltre al centro di raccolta di via Ripa 61, che è il principale punto di consegna dei kit per la raccolta porta a porta , per offrire un maggiore servizio ai cittadini saranno allestiti dei punti informativi e di distribuzione, rivolti principalmente alle utenze domestiche. Il kit sarà consegnato solo al titolare della posizione contributiva (Tari) o suo delegato, in possesso della bolletta Tari o del coupon lasciato in buchetta in caso di assenza al momento della consegna dei kit per la raccolta differenziata.

Gli info point Hera rientrano nel progetto di riorganizzazione dell’intero Comune e saranno operativi secondo il seguente calendario:

 Sabato 1 giugno
dalle 8.00 alle 13.00: Isola-Parco pubblico di via Isola;
dalle 15.00 alle 19.00: Parco pubblico di via Dino Campana

Giovedì 6 giugno
dalle 8.00 alle 13.00: Riolo Terme- mercato cittadino in Corso Matteotti

Sabato 8 giugno
dalle 8.00 alle 13.00: Riolo Terme -mercato cittadino in Corso Matteotti
dalle 15.00 alle 19.00: Borgo Rivola – Parco pubblico Francesca Tosi

Si ricorda inoltre che per le informazioni relative al nuovo progetto di raccolta sono a disposizione anche il numero gratuito 800.862.328 del Servizio Clienti del Gruppo Hera, (attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18), il sito www.ilrifiutologo.it e l'email rioloterme2019@gruppohera.it.Inoltre ci si può rivolgere anche alla stazione ecologica di via Ripa 61, aperta tutto l’anno tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18.

Dal 10 giugno il centro di raccolta osserverà un orario più ampio: oltre che dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 14.30 (anziché dalle 15), sarà aperta al pubblico anche il venerdì pomeriggio dalle 14.30 alle 18, il sabato pomeriggio  dalle 13.30 alle 18 e la domenica mattina dalle 9.30 alle 12.30.

Tre sistemi in uno: dal porta al porta alle Isole Ecologiche di Base
La riorganizzazione dei servizi di raccolta dei rifiuti nel Comune di Riolo Terme interesserà oltre 2.800 utenze ed è stata portata avanti dall’amministrazione comunale in collaborazione con Hera con l’intento di aumentare la raccolta differenziata e recuperare quantità sempre maggiori di rifiuti riciclabili. Per Riolo Terme l’obiettivo da raggiungere entro il 2020 è il 79% di raccolta differenziata, come previsto dal Piano Regionale di Gestione Rifiuti.

La data da segnare nel calendario è quella del 10 giugno, giorno in cui il sistema di raccolta rifiuti cambierà nell’intero territorio comunale, suddiviso in tre zone, ognuna delle quali con una diversa modalità di raccolta, per rendere la gestione più efficace ed efficiente possibile. Si passerà dal porta a porta integrale nel centro storico, nella Frazione di Borgo Rivola e nelle zone artigianali (che prevede la graduale rimozione di tutti i contenitori stradali), ad un sistema di raccolta misto (organico e indifferenziato a porta a porta e il resto con cassonetti stradali) nelle zone residenziali, fino alla raccolta di prossimità in Isole Ecologiche di Base (IEB) per le zone più isolate in campagna. Si tratta di raggruppamenti di contenitori che consentono di effettuare in un unico luogo la raccolta separata delle diverse frazioni di rifiuto.
Un’importante novità è costituita dalla sostituzione delle campane presenti per la raccolta unica di vetro-plastica-lattine con  bidoni per il vetro e cassonetti per la plastica e le lattine; inoltre verranno introdotte le raccolte di nuove frazioni: rifiuti organici e rifiuti vegetali. Gli scarti alimentari (rifiuti organici) infatti sono il principale rifiuto differenziabile per quantità, pertanto separarlo correttamente è quanto mai importante.
La raccolta della carta/cartone proseguirà al momento senza modifiche rispetto alle attuali modalità.

Gli sconti per compostiere e concimaie
Per gestire in modo virtuoso i propri scarti alimentari è sempre a disposizione (per chi può collocarla in un giardino di almeno 40 metri quadri) la compostiera, che consente di trasformare il rifiuto organico in terriccio per migliorare la fertilità del terreno e che si può quindi riutilizzare a Km0. L’utilizzo della compostiera o di una concimaia dà inoltre diritto a sconti significativi sulla bolletta Tari: nel 2019 è pari rispettivamente a 5 euro o 10 euro per abitante/anno.
La compostiera si può ritirare gratuitamente, assieme ad un utile vademecum, presso la stazione ecologica di via Ripa 61, aperta tutto l’anno tutte le mattine dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 12.30 e il lunedì e giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18.

 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
Risultati economici 2018
 
Risultati economici 2018 - Il commento del Presidente