Logo stampa
 

Case study territoriali

Le Aree Territoriali del Gruppo Hera hanno la responsabilità della cura quotidiana dei rapporti con le diverse espressioni delle comunità locali. In questo contesto curano lo sviluppo di progetti a forte rilevanza territoriale.

 
 
I progetti del 2006

Un laboratorio per la sicurezza nella sede di Hera Modena

Si tratta di un laboratorio in cui è fedelmente ricostruito un ambiente domestico e nel quale è possibile simulare tutte le anomalie agli impianti a gas che, nelle abitazioni, possono essere causa di incidenti. Il laboratorio è stato allestito nella sede di Hera Modena ed è una delle pochissime strutture del genere presenti in Italia. Nel laboratorio si possono riprodurre gli effetti di perdite di gas, di malfunzionamenti degli apparecchi a gas domestici e delle canne fumarie, di carenze di aerazione dei locali.

Il laboratorio nasce dall'esperienza di oltre 15 anni di controlli effettuati nelle abitazioni dei clienti, durante i quali sono state effettuate più di 100.000 verifiche che hanno comportato accurate ispezioni sulle apparecchiature, sulle canne fumarie e sulle tubazioni del gas.

L'iniziativa di efficienza energetica in collaborazione con Unigrana

Hera dà ai propri clienti, residenziali e business, la possibilità di effettuare interventi di risparmio energetico nei loro edifici ed impianti, per ricevere incentivazioni attraverso l'ottenimento dei Certificati bianchi. Particolare interesse ha rappresentato la collaborazione con Unigrana di Modena che, attraverso un intervento di efficientamento energetico nella produzione del burro, ha permesso di certificare il risparmio ottenuto grazie alla collaborazione di Hera Modena. É stato questo uno dei primi casi in Italia di Certificati bianchi rilasciati per interventi nel settore industriale.

Le iniziative per la riduzione delle perdite di rete a Modena

Nel territorio di Hera Modena prosegue il progetto di distrettualizzazione della rete idrica avviato per il Comune di Modena. Esso consiste nella suddivisione della rete di distribuzione in settori, dal punto di vista idraulico affidabili ed indipendenti, chiamati "distretti", sui quali si installa un sistema di monitoraggio continuo. La conclusione del progetto di distrettualizzazione è prevista entro il 2007.

La raccolta differenziata per le grandi utenze a Modena

Hera Modena ha avviato, in accordo con i Comuni, un progetto di raccolta differenziata porta a porta di carta e cartone rivolto agli esercizi commerciali di centri storici sia della città di Modena che di altri comuni e la sperimentazione del ritiro di rifiuti in maniera differenziata anche per i commercianti ambulanti. Anche l'Accademia militare di Modena collabora attivamente nella raccolta differenziata dei rifiuti: Hera Modena ha allestito un'isola ecologica all'esterno dell'Accademia presso la quale nel 2006 sono state raccolte 63 tonnellate di rifiuto in maniera differenziata, il 57% del totale dei rifiuti dell'Accademia tanto che Hera ha deciso di premiare l'impegno profuso.

 

Pagina aggiornata al 5 luglio 2019

 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!