Logo stampa
 
SERVIZI RESPONSABILI

SOStegno Hera

Agevolazioni tariffarie

Nel 2017 i clienti hanno usufruito di agevolazioni per 7,6 milioni di euro

SOStegno Hera è una guida completa alle agevolazioni tariffarie per i servizi energetici e idrico riservate a chi, anche temporaneamente, vive uno stato di disagio economico e/o fisico.

SOStegno Hera è stata proposta ai clienti per la prima volta nel 2015 nell’ambito dei progetti di HeraLAB, i consigli multistakeholder che l’azienda ha attivato sui territori serviti per migliorare il dialogo con le comunità locali. Realizzata da Hera Comm, la guida è stata distribuita nel 2015 in oltre 20 mila copie. A ottobre 2016, è stata prodotta la versione aggiornata dell’opuscolo che è stata distribuita in oltre 15 mila copie presso gli sportelli clienti, gli uffici relazioni con il pubblico dei principali comuni dell’Emilia-Romagna e alle associazioni dei consumatori. SOStegno Hera oltre che in versione cartacea è disponibile sul sito istituzionale del Gruppo Hera.

Questo progetto ha risposto in modo concreto a un’indagine conoscitiva dell’ARERA sullo stato di attuazione della disciplina del bonus elettrico e gas. L’indagine  aveva mostrato l'opportunità di potenziare le informazioni a sostegno delle facilitazioni ai cittadini, perché i dati raccolti dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas e il Servizio Idrico indicavano che solo il 34% degli aventi diritto al bonus elettrico e il 27% degli aventi diritto al bonus gas avevano usufruito effettivamente dell’agevolazione. In Emilia-Romagna la situazione era migliore (55%), ma comunque non ottimale.

Hera ha aggiunto ai bonus definiti dall'ARERA, un bonus sul teleriscaldamento ed è intervenuta anche sul servizio idrico, affiancando il proprio Fondo Fughe alle agevolazioni sulla tariffa sancite da Atersir. Il Fondo Fughe, da luglio 2015, tutela i clienti Hera dalle brutte sorprese in bolletta nel caso di perdite d'acqua occulte occorse accidentalmente alla rete privata.

Nel 2017 sono stati erogati 57.702 bonus gas ed energia elettrica ai clienti di Hera, per un totale di oltre 5 milioni di euro. Rispetto al 2015 si osserva un incremento del numero di bonus erogati (+4%).

Per quanto riguarda il servizio idrico, nel 2017 sono state concesse 553 agevolazioni per le famiglie numerose nei territori di Bologna (limitatamente ai comuni dove non è applicata la tariffa pro capite), Ferrara, Ravenna e Rimini.

Il “Regolamento agevolazioni tariffarie alle utenze deboli del servizio idrico integrato” approvato da Atersir nel 2014, è stato prorogato anche per il 2015 (deliberazione n. 28 del 13 luglio 2015)e disciplina le modalità di quantificazione e corresponsione di contributi economici finalizzati ad agevolare il pagamento della tariffa del servizio idrico integrato agli utenti che versano in condizioni di disagio economico (da 40 a 60 €/anno a componente il nucleo familiare a seconda della situazione ISEE). Nel corso del 2016 sono state erogate agevolazioni per un importo pari a 1,7 milioni di euro relativamente all’anno 2015. Nel territorio di Padova compreso nell’Ato Bacchiglione sono state concesse 307 agevolazioni per le famiglie numerose.

Per i servizi ambientali può essere riconosciuto un esonero totale o parziale del pagamento della Tari a favore di soggetti in condizioni di grave disagio socio-assistenziale. Sono i Comuni a stanziare i fondi per queste agevolazioni, in base al reddito dei richiedenti. In alcuni territori sono previste riduzioni anche per le famiglie costituite da un unico componente portatore di handicap o con invalidità permanente superiore al 60%. Anche per i territori di AcegasApsAmga e Marche Multiservizi sono previste agevolazioni Tari per i cittadini in condizioni di disagio socio-assistenziale e sono regolamentati dai singoli comuni del territorio.

 

Pagina aggiornata al 17 luglio 2018

 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Insieme facciamo la differenza!
 
Insieme facciamo la differenza!