Logo stampa
 
HomeGruppoInvestor relations

IR News

 

Per il terzo anno consecutivo, il top management del Gruppo Hera parteciperà alla "Utilities and Infrastructure Conference" organizzata da Mediobanca in Australia. L'edizione de quest'anno si svolgerà in formato virtuale dal 30 novembre al 4 dicembre.

 

Alla luce dei positivi risultati del preconsuntivo 2019, con un andamento di crescita superiore alle attese del vecchio Piano, e delle operazioni di M&A realizzate, Hera presenta il nuovo documento strategico quinquennale, che riflette l'impegno per un ulteriore sviluppo industriale, sostenuto da investimenti, innovazione e attenzione alla sostenibilità. Hera conferma il proprio ruolo di "multiutility del territorio", capace di creare valore per le aree in cui opera e per tutti gli stakeholder. Per sostenere un aumento del MOL al 2023 fino a 1,250 miliardi di euro (+219 milioni rispetto al MOL 2018), la strategia del gruppo prevede investimenti in arco piano per circa 2,9 miliardi di euro.

 


Nei primi nove mesi del 2020 il margine operativo lordo passa dai 785,8 milioni di euro dei primi nove mesi del 2019 agli 806,2 milioni di euro del 30 settembre 2020, in rialzo del 2,6%, nonostante gli impatti negativi dovuti al clima mite di quest'anno e all'emergenza Coronavirus. Questa crescita è stata ottenuta soprattutto grazie alle performance delle aree energy (gas ed energia elettrica), per effetto della partnership con Ascopiave, del ciclo idrico, che ha visto azioni di efficientamento per la resilienza e la sostenibilità, e degli altri servizi, tra cui l'illuminazione pubblica e le telecomunicazioni.
Le recenti operazioni di M&A, insieme a una crescita organica sostenuta da efficientamenti e investimenti hanno rappresentato il principale volano dei risultati del Gruppo.

Insieme per costruire il futuro
 
Insieme per costruire il futuro
 
 
REINVENTING THE CITY
 
REINVENTING THE CITY Rigenerare le risorse per passare a una società basata sull’economia circolare
 
 
Sostenibilità e Valore condiviso
 
Sostenibilità e Valore condiviso